Pavimenti da interno: come scegliere il più adatto per i tuoi ambienti?

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È calpestato tutto il giorno ma non si offende; può essere ben strigliato con acqua e sapone, ma non fugge: cos’è?

Ovviamente il pavimento! Forse non pensiamo mai a quanta importanza abbia questo rivestimento per il design della nostra casa… o forse solo quando vi appoggiamo i piedi ormai scalzi dopo una lunga giornata, o appena si scende dal letto; qual è la sensazione che proviamo? Freddezza, protezione, accoglienza, ospitalità?

Hai mai pensato al ruolo del pavimento nel rendere le stanze più grandi o più raccolte, 

più luminose o più ombrose, raffinate o accoglienti?

Ebbene, questo componente “basilare” dell’arredamento della tua casa influenza e interessa tutti questi fattori.

Per i motivi che abbiamo elencato, è dunque fondamentale ponderare bene e scegliere la pavimentazione giusta, nel momento in cui devi progettare la tua nuova casa o fare i lavori per rinnovare quella in cui già abiti; anche perché, a differenza di altri elementi che compongono la casa, cambiare un pavimento “sbagliato” non è cosa da poco e può portare disagi di vario genere a te e a chi vive con te, oltre che, ovviamente, una grossa spesa.

Perciò ecco alcuni consigli che ti possono essere utili.

Scegliere i giusti pavimenti da interno: i criteri da considerare

Hai in testa un pavimento che hai sempre sognato e ora che puoi finalmente arredare la tua abitazione non vedi l’ora di realizzare la tua idea? Attenzione! Prima ci sono da considerare fattori importanti. Tra i più rilevanti troviamo:

  • il budget: quando si ha ben chiaro la propria possibilità di spesa, un grosso passo è già stato fatto;
  • il colore dei mobili;
  • presenza di bambini o animali;
  • la conformazione e la luminosità della stanza;
  • il progetto: ad esempio, vorresti che il pavimento desse una sensazione di continuità tra gli ambienti o no?
  • lo scopo della stanza in cui ci si trova: le caratteristiche richieste a un pavimento sono molto diverse, a seconda che ci si trovi in una cucina, in un bagno o in camera da letto! Inserirvi il giusto tipo di rivestimento vi risparmierà molti disagi in termini di manutenzione, mantenimento e costi di gestione.

Vediamo in che modo i principali tipi di pavimento, ovvero il gres, il parquet e il cotto, tengono in considerazione questi fattori.

Pavimentazione per interni: il Gres

Il gres è una tipologia di ceramica cotta ad altissime temperature, e quindi molto resistente. È il tipo di pavimento più facile da mantenere, perché non assorbe liquidi; la superficie può essere levigata, smaltata o non smaltata: è dunque adattabile a tutti gli ambienti della casa, tanto più perché può essere lavorato in modo da imitare anche la pietra e il legno.

Pavimentazione per interni: il parquet

Il parquet è il tipico rivestimento che ci ricorda la famiglia, magari riunita di fronte al fuoco o alla tv a scherzare; il legno conferisce sempre, a prima vista, una sensazione di ospitalità e calore, tuttavia non regge molto bene l’umidità, perciò si sconsiglia di stenderlo in bagno, in cucina o nelle stanze dove si trovano terrazzi o che si aprono su giardini. Meglio posarlo in salotto o nella zona notte.

Pavimentazione per interni: il cotto

Il materiale che si usa per stendere pavimenti in cotto è composto da argilla e acqua, e può essere di due tipologie: cotto antico e cotto smaltato.

Sicuramente l’effetto che comunica questo tipo di pavimento è accoglienza e bellezza; inoltre è molto resistente. Unica pecca: la manutenzione è molto particolare e va eseguita con cura. Bisogna inoltre stare attenti a non farvi cadere liquidi colorati o unti, perché il cotto assorbe molto e potrebbe rimanere macchiato.

Scegli i tuoi pavimenti Treviso e dintorni

Se abiti in provincia di Treviso, Belluno, Vicenza o Venezia, e stai pensando a come rinnovare la tua casa o arredare una nuova abitazione, vieni a visitare lo showroom Metope a Montebelluna (TV): potrai toccare con mano la qualità dei materiali e farti consigliare dai migliori esperti il pavimento più confacente alla tua situazione. Ti aspettiamo!

Pavimenti da interno: come scegliere il più adatto per i tuoi ambienti? ultima modifica: 2018-01-09T14:39:30+00:00 da Chiara

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *